TORINO FOOD

mercoledì 16 marzo 2011

DOLCE BANANE E NOCI

Giuro, giuro in assoluto che questo è uno dei dolci più morbidi che io abbia mangiato negli ultimi tempi! E mi è venuto così, per caso, o meglio, se, come dice una nostra conoscente "il caso non è che la non visibilità della Divina Provvidenza", era proprio destino che io incappassi in questa squisitezza inaspettata.
Infatti succede che io stamattina sia passata ..."per caso" in un supermercato dove non ero mai andata prima, e che ti vedo? Dei bellissimi stampini monoporzione per dolcetti, come delle piccole teglie rotonde (9 cm di diametro, li ho poi misurati). Erano troppo belli, e costavano poco, così ne ho presi ben otto.
Arrivata a casa, ovviamente, avevo una voglia matta di provarli, ma non sapevo esattamente cosa fare: non volevo fare delle crostatine ma dei dolci morbidi, umidi, come piacciono a me; e ho cominciato a scartabellare tra i miei vari libri di dolci, finchè non ho travato questa ricetta: veloce, e quindi andava bene per un esperimento (così, se non fossero venuti bene, non ci avrei perso troppo tempo) e ..nuova per me: infatti, sarò tra le poche "foodblogger" (mi concedete di chiamarmi così, anche se di serie B? ;-) che non ha mai fatto un dolce con le banane all'interno. Mi è sempre sembrato che le banane fossero troppo dolci, che avrebbero dato ai dolci un che di nauseabondo, però però..la foto sul libro era veramente troppo invitante, sembrava il dolce per me! E così l'ho fatto: in quattro e quattr'otto, perchè come vedete nell'esecuzione sotto riportata, l'impasto è moooolto semplice: ficchi tutto nel robot evvai. Senza contare, poi, che io, usando gli stampini monodose, ho accorciato il tempo di cottura a soli 15 minuti, e così, tra fare e sfornare alla fine ci ho messo solo mezz'ora: non male, per un esperimento.
Insomma, assaggio: DELIZIA..morbidissimi, ma non soffici (non mi piace la roba soffice), per nulla nauseanti (infatti lo zucchero è poco, e io non ho messo la vanillina, nè una stecca di vaniglia). Insomma, una gradevole sorpresa, che consiglio per velocità e bontà!

P.S. io ho usato una farina con lievito incorporato, e, visto che voglio fare la foodblogger VERA, mi sono guardata per bene la marca: e mica posso dire che ho usato "DELLA FARINAAA"?? Sarebbe come andare in macelleria e dire: "MI DIA DELLA CARNE"! Giammai vorrei insinuare che per me una farina è uguale a un'altra!!! E quindi guardo la benedetta marca: era Mulino Rossetto, e sono venuti bene (e perchè, gli altri dolci mi erano venuti male??;-)

DOLCE ALLE BANANE E NOCI

Ingredienti per 4/6 persone (o per 8 stampini monodose da cm. 9 di diametro):

220 gr.di farina
100 gr di zucchero
100 gr burro salato a temperatura ambiente a pezzetti
2 uova intere
3 banane mature
50 gr noci tritate (io ho messo anche circa 20/30 gr di uva passa ammollata)
1 cucchiaino estratto di vaniglia
1/2 bustina di lievito

Esecuzione

Schiacciate le banane con una forchetta. In una ciotola mescolate farina e lievito.
Mettete nel mixer le banane, il burro, lo zucchero, la farina, le uova e la vaniglia, poi aggiungete le noci tritate. Mettete in uno stampo da 22 cm di diametro imburrato(o in 8 stampini da 9 cm di diametro) e infornate per circa 50 minuti (io, con gli stampini monodose, 15 minuti)
Questo dolce è ancora più buono il giorno dopo
(ricetta di L. e G. Laurendon)



23 commenti:

  1. Anche io non ho mai fatto dolci con banane all'interno, ma li ho mangiati, vale lo stesso? ;-)
    Sarà ora che mi metta all'opera, piuttosto!

    RispondiElimina
  2. Hai sfruttato molto bene i tuoi nuovi stampini! Questi dolcetti hanno un aspetto così... morbido che me li mangerei tutti!
    Approfitto per invitarti a partecipare al mio contest dedicato ai dolci con le mele:

    http://morenaincucina.blogspot.com/2011/03/il-mio-primo-contest-dolcemente-mela.html

    Ti aspetto!

    RispondiElimina
  3. Mia cara Cinzia, mal comune mezzo gaudio: ovvero anche io non ho mai fatto dolci con le banane. Però la tua foto la dice lunga sulla bontà di questi biscotti e segno la tua ricetta in modo da prepararli a mio marito!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  4. superlativo che dire di più bacio Simmy

    RispondiElimina
  5. Dei dolcetti davvero deliziosi, da provare ;) a presto!

    RispondiElimina
  6. Ciao piacere di conoscerti!
    Devono essere buonissimi qs dolcetti....sono sicuramente da provare!

    RispondiElimina
  7. che carini! ci credo che li volevi usare subito!!
    questa ricettina me la segno!

    RispondiElimina
  8. Una bomba di gustoooo da provare subito !!!

    RispondiElimina
  9. WOW! un dolce così goloso venuto per caso? accipicchia quant'è goloso! Venissero tutti così buoni i dolci per caso...Hai le mani magiche mia cara!

    RispondiElimina
  10. Ho l’impressione che questo dolce sia tra quelli che ho in lista d’attesa se ho capito bene qual’è la ricetta (il libro è "Dolci fatti in casa"?) Ho fatto un paio di volte delle torte con le banane e ne sono rimasta molto piacevolmente sorpesa. Bacioni

    RispondiElimina
  11. BUON COMPLEANNO ITALIA! Proprio in occasione dei festeggiamenti dell'Unità d'Italia, Ballarini e il blog Farina, lievito e fantasia hanno indetto un fantastico contest "150 anni in tavola". Si potrà partecipare con ricette tipiche delle proprio regioni e in palio ci sono dei bellissimi prodotti della linea Titanio della Ballarini.
    Corri a leggere il regolamento. Ti aspettiamo! http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/03/contest-150-anni-in-tavola.html

    RispondiElimina
  12. Federica: sì, è proprio quello! Me lo hanno regalato mesi fa ma, non so perchè, non avevo ancora fatto nulla, invece questo dolce è ottimo!
    Clauda..eh...il caso non capita.."per caso";-). Grazie per le mani magiche!!! :-) é un commento che miva veramente piacere, perchè in genere lo faccio io agli altri!
    Puufin, piacere mio, ho visto il tuo blog, e mi è piaciuto subito
    A tutti.. GRAZIE DEI COMMENTI, mi fanno veramente tanto piacere!

    RispondiElimina
  13. Me lo immaginavo ^__^ Ho comprato quel libro poco più di un mesetto fa e ho segnato non so quante ricette da provare. Ho iniziato con il pan di spezie ma credo che meritino proprio tutte. Bacioni

    RispondiElimina
  14. mi piace! è veloce buono e la banana nei dolci a me piace sempre! ti rispondo qui alla domanda delle foto, uso una reflex la Nikon D3000 :-) ciaooo

    RispondiElimina
  15. Ci hai convinti, devono essere deliziosi!

    RispondiElimina
  16. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  17. wonder... mio marito adora le banane ed è ora che gli faccia una torta per accontentarlo, che belli gli stampini... io li ho per le quiche, però il bordo è basso. Li cercherò come questi!

    RispondiElimina
  18. Ecco, quindi a questo punto l'unica foodblogger a non aver mai provato a fare un dolce con le banane nell'impasto rimango io! Se mi assicuri che l'odore non è nauseabondo e il sapore non è stucchevole, mi metto in pari!!!

    RispondiElimina
  19. E no Cinzia e Ondina, ci sono io a non aver ancora provato a fare un dolce con le banane ....
    Quel libro vorrei comprarlo anch'io: mi attira tantissimo e questa ricetta è una conferma :D

    RispondiElimina
  20. Ciao Cinzia!
    Ti ho riservato un premio nel mio blog: passa da me appena puoi, ecco il link:

    http://morenaincucina.blogspot.com/2011/03/un-nuovo-premio-x-me-versatile-blogger.html

    RispondiElimina
  21. bellissima questa ricetta, sicuramente da provare

    RispondiElimina
  22. Deve essere squisitissimo ;)

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.