TORINO FOOD

domenica 5 febbraio 2012

GRAZIE A FRANCESCA

Questo post non è una ricetta ma un ringraziamento.
Un Grazie a Francesca di Burro e zucchero per le sue parole, i suoi commenti sempre cari e l'affetto con cui segue questo blog senza pretese. Grazie per avermi chiesto l'amicizia su Facebook e per i bei momenti che sempre mi fa passare quando leggo i suoi commenti, sempre immancabili, di incoraggiamento o di sprone quando magari posto ricette ...modestine, quando scrivo che le cose non vanno sempre come voglio, e non solo quindi grazie per avermi segnalato tra i suoi "versatile blogs" preferiti.
Di persone così - e tra di noi ce ne sono tante, che ho avuto il piacere di conoscere virtualmente in questo anno e mezzo di blog - bisognerebbe sempre circondarsi, anche ricordano il detto napoletano, che mi riferì tanto tempo fa una conoscente partenopea verace, che dice (più o meno): "fattill' con chi è megl'e te!" (non penso serva la traduzione)
E quindi, Grazie, Francesca:-)

2 commenti:

  1. Cara Cinzia.. WOW! che piacere inaspettato veramente leggere questo post! come dicono gli inglesi "You made my day!" che starebbe in soldoni "hai reso felice la mia giornata!".. In effetti alla fine di una giornata di m....a, fra lavoro, neve, scuole chiuse, e altre meraviglie simili, dopo aver messo a nanna i bimbi mi concedo qualche piccolo piacere, perchè come invece si dice a Bologna: à gno mega amazé inciòn! (trad.: non ho mica ammazzato nessuno!) Che in ordine sono: una bella tazza di te, un dolcetto, una paglia in terrazza e leggermi i post dei miei blog preferiti. Fra cui il tuo, sempre! I post mi hanno sempre fatto sorridere, talvolta ridere di gusto e talvolta commuovere.. (di tuo non seguo mica solo "Al Caffè de la Paix", eh!) Grazie amica per tutto: per i tuoi racconti di vita quotidiana, per le tue ricette, per la tua sincerità, per il tuo non essere mai banale.
    Continuerò a seguire le tue avventure culinarie e non! Un grande abbraccio, Francy

    RispondiElimina
  2. Anche io ho il piacere di avere Francesca(che io chiamo Francy) nella cerchia dei miei amici virtuali di cui bisogna circondarsi(abito a pochi km da Napoli e dalle mie parti si dice lo stesso quel detto)e condivido pienamente quello che scrivi nel post.Ciò che più mi ha colpito in questi mesi è l'affetto che traspare dalle sue parole e la vicinanza che ho sentito soprattutto in quest'ultimo periodo per un momento particolare che sto ancora attraversando.Allora anche io:grazie Francesca!

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.