TORINO FOOD

giovedì 21 novembre 2013

DUE PAROLE PER L'ARABA FELICE IN CUCINA




Il nuovo giveaway dell'Araba Felice in cucina


Scusa, Araba, se  non ho intitolato il post  "il quarto giveaway dell'Araba Felice in cucina", ma non padroneggio così tanto l'inglese da sentirmi di rispondere, a chi mai me lo chiedesse, cosa esattamente significhi "giveaway": potrei solo fornire una bieca traduzione letterale, ma non penso che, se rispondessi che significa "dare via", il curioso interlocutore avrebbe le idee più chiare, ed anzi, se fosse una femminuccia, magari ci starebbe pure male.
D'altronde, non sono un ingegnere...

Scusa Araba, se non ho intitolato il post neanche "un pensiero per l'Araba felice", ma,  dopo averci pensato per un secondo, mi sembrava vagamente inquietante e leggermente jettatorio, e così, ho cassato pure questo titolo. 
D'altronde, non sono un ingegnere...

Scusami anche se mi sono accorta di questo affare, di 'sto ..."giveaway", di questa cosa strana, con ritardo, ma per quel poco che mi conosci, sai che a meno che non sia in cassa integrazione, come oggi, il tempo a mia disposizione dedicato al cazzeggio personale, è molto poco, e sono sempre presa con umili e quotidiane mansioni e sbattimenti.
D'altronde, non sono un ingegnere..

Scusami anche se nell'ultimo post ho osannato il bonet di Luca Montersino fatto con il cacao, mentre tu lo fai col cioccolato - e lo ricordavo benissimo - e ti ho tradito. Ma almeno sai che ti  ho tradito con qualcuno che ne vale la pena, ma non avrei cmq voluto darti questo dispiacere...sono una vera casinista!
D'altronde, non sono un ingegnere...

E scusa anche se non ti ho mai ringraziata abbastanza per la tua disponibilità, la tua gentilezza,  per il tempo dedicatomi quando ti ho chiesto qualche ragguaglio su ricette varie, tue o non tue, e che tu mi hai sempre fornito senza stare tanto lì a vedere se erano spiegazioni, appunto, relative a tue preparazioni o  no, scusa se non ti ho mai detto quanto mi fai sganasciare con certi tuoi post, o come mi commuovi o mi fai indignare leggendone altri. Scusa se non ti ho mai detto che mi fa piacere che tu, come pochi altri, legga sempre le czte che scrivo, e sia sempre la prima a commentare, facendomi credere che a qualcuno interessi veramente ciò che scrivo e cucino.
Scusa se non ti ho mai detto grazie per la solidarietà quando si ciancia di qualcosa di futile,  o per i casi, più amari,  in cui la solidarietà mi è servita veramente, e mi ha riscaldato il cuore; sono stata distratta.
Scusa se non ti ho mai detto che, per me, sei  un'amica, ma pensavo non ce ne fosse bisogno; invece a volte c'è bisogno di sentirsi dire qualcosa di buono.
D'altronde, non sono un ingegnere..

E quindi, dopo essermi scusata a sufficienza, inizio con in ringraziamenti.

Grazie.

Per tutto.


Cinzia



Detto ciò, non posso fare a meno di mettere il link a un post, scelto tra i tanti che avrebbero meritato la stessa sorte, che mi ha fatto venire le lacrime dal ridere. 
Anche questi post, ci aiutano a rendere migliore la nostra giornata con un sorriso.

Ciao, Araba!!

9 commenti:

  1. Cinzia <3 non so che dire...mi fai pure venire il magone, mannaggia a te :)

    RispondiElimina
  2. Araba, ehehe!!! Dai dai, rileggiti i tuoi stessi post e ti tornerà l'allegria!.-)

    RispondiElimina
  3. Sottoscrivo e confermo tutto!!brava Araba!! e bellissimo questo blog che lei mi ha fatto scoprire! siete due grandi!! d'altronde, io sono un ingegnere :) ahahha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah abaya!!! Grazie per i complimenti, e grazie per seguirmi! Un abbraccio.-)
      CInzia

      Elimina
  4. le blogger più simpatiche sono proprio l'Araba e Cinzia!!! evviva tutte e due! Marcella

    RispondiElimina
  5. MARCELLA, che bello il tuo commento, grazie, mi fa proprio piacere.-))
    Cinzia

    RispondiElimina
  6. E io aggiungo che tu, cara Cinzia, davvero sai andare "oltre"... Esci dallo schermo e sai toccare il cuore, schiacci quel bottone che fa sorridere per la tua ironia oppure quello che commuove...
    Brava, anch'io non sono un ingegnere, ora lo caso a leggere
    E ti abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cinzia...sei sempre tu...lo stesso dico per te, anche tu, come sempre arrivi al centro. E che non sia un caso che mi hai fatto un commento nel giorno stesso del compleanno di Gabriele....-) Un abbraccio di cuore anche a te
      Cinzia

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.