TORINO FOOD

mercoledì 22 luglio 2015

TAGLIATELLE CON ZUCCHINI "TROMBETTA" LIGURI e PARMIGIANO







Che qui chiamano anche "zucchette.
Qui in Liguria, intendo.
Le chiamano anche "zucchette" oltre al più comune "trombette".
Nessuno le chiama "zucchini", ad ogni modo.
Nè tantomeno "zucchine"(bleah).
E meno male.
E meno male perchè a  me, gli zucchini - o zucchine che dir si voglia - mica piacciono tanto.
Anzi, direi che non piacciono quasi per niente: scottata dall'esperienza infelice avuta da piccola, quando zucchini e melanzane erano  ortaggi spesso amari - e molto - sono cresciuta con quella convinzione e quel gusto: gli zucchini non son buoni, gli zucchini sono amari! Perchè poi adesso siano decantati in ogni dove come ortaggi buoni&dolci& delicati me lo sono sempre chiesto. Forse perche ora in effetti è veramente così,  e come non si trova più una melanzana "piccante" manco a pagarla, lo stesso vale per gli zucchini che in effetti, probabilmente per i moderni metodi  di coltivazione o per la selezione delle sementi,  han perso quel gusto amaro che li contraddistingueva decenni fa. 
Oggi, infatti,  non sono più amari. 
Oggi sono più solamente insipidi.
Certo, certo, li spacciano dappertutto per "dolci", "delicati" e via dicendo, ma la verità è che  sono semplicemente e irrimediabilmente insipidi. Certo, in confronto al gusto amaro di un tempo è un bel guadagno, ma cmq ciò non toglie che, oggi, gli zucchini insipidi siano e insipidi rimangano!
Come Artusi parlava del cavolfiore chiamandolo "la più insipida tra le verdure", e si raccomandava ben bene di cucinarlo secondo la sua ricetta per dargli un qualche gusto e sapore, così io accanto al cavolfiore ci metto ora sicuramente gli zucchini.
Ma non le trombette!
Le trombette no, eh! 
Le trombette non sono zucchini, l'ho detto, nè tantomeno piccole zucche - l'unico ortaggio che veramente mi schifa e mi disgusta, con quel suo gusto dolciastro ma soprattutto con quella sua consistenza fegatosa, filosa, molliccia - no, no. Le trombette sono un'altra cosa: tenere, dolci delicate ma saporite e senza un filo di amaro, sono ottime da sole, trifolate, o accompagnate ad un bel piatto di pasta per formare un primo completo  e gustoso.
Io le ho preparate così: stufate in padella (non fritte!) o, la maggior parte delle volte,  nel forno a microonde, che secondo me rimane imbattibile per certe verdure,   sono un piatto semplice e veloce che per me ha il gusto del mare, dell'estate, della Liguria: semplicemente, trombette!
Ah, vi chiederete perché, dopo tutto questo sbrodolamento sul fatto che non siano zucchini, nel post io li abbia comunque denominati "zucchini trombetta".  Per due motivi: uno, perchè penso che chi fa una ricerca su google digiti più probabilmente "zucchini trombetta" che non semplicemente "trombette", rischiando cioè  di vedersi come risultato una serie di trombe giocattolo e indirizzi di negozi di giochi per bambini, e poi perchè ... perché...sì, in effetti, e inspiegabilmente per me, la loro famiglia è quella, disgraziata, di zucche, zucchini & C.,  così come, inspiegabilmente,   la quinoa fa parte della famiglia degli spinaci e non di quella dei cereali! Meraviglie della natura. A me comunque della famiglia di appartenenza delle trombette poco importa, alla fin fine: sono semplicemente buone e basta!
E quindi...VIVA LE TROMBETTE
ABBASSO GLI ZUCCHINI!






TAGLIATELLE CON ZUCCHINI TROMBETTA E PARMIGIANO REGGIANO

Ingredienti per 2 persone:

500 gr di zucchini trombetta liguri
1 spicchio di aglio
1  rametto di rosmarino fresco
mezzo cucchiaino di origano
30 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale q.b.

due matassine  di tagliatelle all'uovo o altro formato di pasta a piacere.


Preparate gli zucchini in tegame o nel microonde.
In tegame: mettete l'olio nel tegame insieme all'aglio e al rosmarino, fate prendere gusto per un paio di minuti a fuoco lento poi unite gli zucchini trombetta tagliati sottilmente a rondelle con una mandolina. Salate con un cucchiaino di sale, fate insaporire un paio di minuti, aggiungete un paio di cucchiai di acqua calda, coprite con un coperchio e portate a cottura, girando ogni tanto. Se necessario aggiungente qualche cucchiaio di acqua calda. Negli  ultimi 5 minuti circa, togliete il coperchio e  portate a cottura facendo asciugare il liquido residuo.  Ci andranno in tutto 20/25 minuti. 
Nel forno a microonde: mettete l'aglio, l'olio, il rosmarino e l'origano in un recipiente largo, per mircoonde. Fate andar per circa un minuto alla max potenza, poi aggiungete gli zucchini trombetta tagliati a rondelle sottili con una mandolina  e il sale. Irrorate con un dl di acqua fredda (necessaria in quanto il forno a microonde asciuga di molto gli alimenti) e coprite con un coperchio per microonde (io con un pezzo di carta forno).  Impostate la max potenza per 15 min circa, aprendo lo sportello ogni 5 minuti per girare gli zucchini e, eventualmente, aggiungere altra acqua. Gli ultimi 5 minuti togliere il coperchio e girare più spesso, per impedire che le trombette si asciughino troppo. Togliete dal forno.
Grattugiate il Parmigiano.
Fate bollire la pasta prescelta per il tempo indicato.
Scolare la pasta tenendo da parte un po' di acqua di cottura.
In una zuppiera, mettete il Parmigiano grattugiato, poi mettetevi la pasta scolata e infine gli zucchini trombetta. Girate il tutto mescolando con un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta, per legare bene il parmigiano, completare con un giro di olio extravergine di oliva a crudo e servire caldo.

Nota: gli zucchini trombetta così cucinati e senza l'aggiunta della pasta,  sono anche un ottimo secondo che accompagna benissimo un piatto di carne o di formaggio.






4 commenti:

  1. Pensa che ogni tanto le vedo e non le ho mai comprate. Rimedierò al più presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non le ho mai comprate perché mi sembravano troppo brutte, vedi il pregiudizio, in realtà.

      Elimina
    2. Pellegrina, ahah..e pensa che a me invece sono sempre sembrate belle, ahahah!! Cmq sono buone, infatti costano il doppio degli zucchini...;-) Eh, i pregiudizi....-)

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.