lunedì 27 gennaio 2014

EATALY TORINO: GARA DI TORTE 2014


Complimenti all'arzilla signora, settantenne   - no, opps, mi dicono ottantenne! -, che ha vinto il primo premio con questa semplice ma perfetta crostata alla marmellata: la torta Clara: prima classificata!




E...questa meraviglia?
 Solo terza classificata.



Per non parlare di quesa laboriosissima opera completa di gelée al mandarino con inserto di cremosi vari, cioccolato temperato e foglia d'oro: solo quarto posto...



Ah, sì, c'era pure la mia tortina,  umilissima ...frolla montata, frangipane alle mandorle, composta di arance e timo con ganache al cioccolato gianduja e panna. Per lei ho rotto due sac a poche, cristonato tutto il pomeriggio, infornato furibonda e...beh, è ancora venuta decente. 
Manco piazzata...e in fondo me lo merito: avevo l'influenza e l'ho fatta lo stesso, ma alla carlona, e  non è certo venuta un  capolavoro di bontà..


E cmq...certe soddisfazioni, non hanno prezzo: pare che la mia tortina sia stata mooolto gradita: ne è rimasta solo una fettina.-)...-))



Ed ora una carrellata delle meraviglie..(e non), presenti alla manifestazione...


E la giuria: ebbene sì, manca Luca quest'anno. Sì, Luca.. Montersino (e si è sentita, la sua assenza, eccome)!! Di pasticciere c'era solo Avidano, poi una ristoratrice  e due ragazzi molto agitati,  rappresentanti della Cuki. Non ho capito bene a che titolo facessero parte di una giuria di pasticcieri ma erano molto simpatici...


e infine, non dimentichiamo il povero cristo che ha dovuto inventarsi cose nuove da ripetersi per ognune delle 35 torte partecipanti: un applauso meritatissimo (ora mi sfugge il nome: lo cerco e aggiorno il post..-)


una carrellata dei primi piazzati, tranne la signora vincitrice



mannò, eccola qui, di schiena, bella pimpante: complimenti!



Fine del post.
Nessun commento.





13 commenti:

  1. Ciao Cinzia, sono Rosanna una delle partecipanti alla gara (la mia torta era quella stretta e lunga). Ogni tanto seguo il tuo blog, sei spassosissima! Hai mai pensato di scrivere un libro? Anche io aspetto la classifica... entrare fra i primi 10 sarebbe già una vittoria per me, ma non penso di essere arrivata a tanto perché i concorrenti sono tutti aggueritissimi! La signora vincitrice fra l'altro mi risulta abbia più di 80 anni e una grande esperienza in fatto di crostate a quanto pare :-)
    Con me hanno partecipato due mie cugine... pensa che a una delle due hanno rubato la borsa omaggio di Cuki! Non è riuscita nemmeno ad averne un'altra perché erano state contate!
    Ciao e continua a fare torte perché sei bravissima!
    Rosanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosanna, che bello sapere che ogni tanto segui questo blog...E grazie, sai, al "libro" ci penso spesso, praticamente ogni giorno..mi leggi nel pensiero!.-) Ma con tutti gli impegni, il lavoro, la casa....ma chissà che un giorno anche per me si realizzino i sogni, o almeno uno. Intanto grazie dell'incoraggiamento. Cmq mi pareva avesse quell'età, non mi sbagliavo...pensa che tre anni fa ha vinto il premio cottura della cuki con la stessa crostata, e lo stesso nome mi pare. Quest'anno la ha perfezionata, era molto bella e curata...E così han rubato le borse con le cose Cuki.....che mondo, manco da eataly si sta tranquilli!! CMq ti do una dritta: io sono quella che ha parlato della.."torta disgraziata", che ha rotto due sac a poche....ti ricordi ( e indovina di che marca erano;)? Alla fine...Spero di incontrarti e grazie per seguire il mio blog!
      CInzia

      Elimina
  2. Ciao!!!Io ero la 5° tra le piazzate...è stata la mia prima gara e prima esperienza in fatto di "crostate" dato che mi sto appassionando di pasticceria in generale!!Peccato non averti riconosciuta dato che ti seguo da un po', ti avrei salutato molto volentieri!...temevo che come avevo letto delle gare dell'anno scorso, si sarebbe presentato qualche furbone/a con qcs derivante dalla pasticceria, ed invece direi di no e ne sono davv contenta! Alla prossima, allora!!!

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Dyane!! Ma io mi ricordo di te , invece! Eri vestita di nero, e coi capelli sciolti, alle spalle..beh, sei anche nella foto! Che piacere sapere che segui questo blog...e almeno così il prossimo anno ci "conosciamo" e ci vediamo! Sai, come ho detto sopra, io ero quella che ha rotto due sac a poche (grrrrrr), forse ora mi metti a fuoco meglio..Spero proprio di verderti il prossimo anno e questa volta....arriveremo primeee!!! p.s. Cmq ho assaggiato delle torte, quelle che sono riuscita ancora a beccare, ed erano tutte molto buone, direi che siamo tutti agguerriti, per quanto non "professionisti", come il furbastro dello scorso anno (ri grrrr) - ma che soddisfazione ci avrà provato, poi, a vincere con dei pasticcieri dilettanti, bah....
    Ciao Dyane, buona serata e a presto, spero!
    Cinzia

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. Direi che il primo premio ci sta tutto. Ma a questo punto, data la mia diffidenza nei confronti delle crostate, vorrei davvero conoscere questa ricetta ormai quasi storica!
    Comunque, la vera vittoria la si vede da quanta ne lasciano nel piatto.
    Curiosa quella torta che pare un aspic, com'era fatta?
    Certo che micragna quelli della Cuki. E se ci fossero stati ex-aequo? Bah... davvero, che figura misera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pellegrina, avevo dimenticato questo post..è una gelèè di mandarino, penso che ci siano 3 gr di colla di pesce ogni etto di succo di mandarino, con zucchero a piacere...era molto buona!

      Elimina
  7. P.S.: la composta di arance e timo m'alletta. Le erbe e gli aromi insoliti sono la mia mania. L'hai fatta tu?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pellegrina, non commento, sarei in evidenti "conflitto di interessi!.-) Però per mia discolpa posso dire che avevo l'influenza e non stavo in piedi, il giorno prima e quasi non volevo partecipare, ma ormai ero iscritta e avevo preso un posto dei soli 35 ammessi e mi spiaceva....non vedevo l'ora di finire di pasticciare e andare a letto, ho fatto, fatto casino, ficcato in forno e poi me ne sono tortata a letto. Non era un granchè, ma ti devo dire una cosa..i giorni prima avevo fatto tre prove della composta di succo di arance e timo, con metà peso di zucchero rispetto al succo e timo FRESCO, non secco, che ho sul balcone. Tre cucchiaini (da thè) di pectina..Credimi è una bomba, quella composta vale davvero tutta la crostata...devi provare a farla, non ti immagini quanto è buona. Un abbraccio,, ciao
      cinzia. E..grazie dei tuoi commenti!

      Elimina
  8. Sulla sac a poche stendiamo un velo pietoso… a Natale mi sono cimentata nei baci di Alassio, ricetta del mitico Montersino (grande assente), e mi sono detta: ma sì, usiamo la sac a poche della Cuki! Pessima idea!!! La tasca è letteralmente esplosa a causa dell'impasto corposo. Secondo me possono essere utilizzate solo per composti soffici e spumosi tipo la meringa. E migliorarle un po' 'ste tasche? Personalmente trovo molto più robuste quelle della Decora…
    Ritornando sulla questione "libro", sì, devi scriverlo assolutamente… ti vedo bene nel genere Chick lit perché hai il tipo di umorismo giusto… e un delitto fra i fornelli? magari dal taglio un po' irriverente?
    Ciao!
    Rosanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. rosanna! esattamente come successo a me! Mi è letterlamente "esploso", come a te, il primo sac à poche con la frolla montata...un macello, impasto dappertutto, ...e quando con fatica riesco a rispalmare il composto con un cucchiaio, dicendomi, va bè, un difetto...metto la morbidissima e spumosa crema frangipane in un altro sac a poche...esploso pure quello, crema frangipane dappertutto, bocchetta sui decori..da piangere.
      Grazie per gli incoraggiamenti per il..libro, sai quante volte ci penso...soprattutto perchè le disgrazie che mi capitano cucinando...MI CAPITANO VERAMENTE!! Cmq è anche vero che è pieno di libri di food bloggers, hanno invaso il mondo..quindi io ne farei uno..senza ricette, AHAHAHA solo di post ! (anche perchè le ricette sono quasi tutte di Montersino, e ci sono i diritti d'autore!;)
      Grazie per il bel commento e buona giornata!
      Cinzia

      Elimina
    2. problema: non so cosa voglia dire chick lit! ora vado (in rete), mi informo e...scrivo!;-)
      Un abbraccio, e grazie
      cinzia

      Elimina